Per l’anno educativo 2022/2023 le nostre proposte didattiche si articolano come segue:

Sezione Divezzi e Semi-divezzi
“UN BARATTOLO DI STELLE”

La progettazione didattica di questo anno scolastico avrà come linea guida le avventure di due coniglietti, Luis e Iris legati da una profonda amicizia. Luis, il protagonista, fa quello che fanno moltissimi bambini: raccoglie piccoli oggetti che trova qua e là – foglie, fiori, sassi, conchiglie – e li colleziona dentro barattoli di vetro. Poi, riguardandoli, ricorda. Quando Luis conosce Iris è sera e il cielo ha sfumature color ciliegia. È qui che accade il primo cambio di registro del libro, che abbandona il racconto realistico e abbraccia la poesia: Luis riempie tutti i barattoli che ha di quella luce così meravigliosa, e ne dona uno a Iris. E quella sera, a casa di Iris, il barattolo si illumina di quell’incredibile colore del cielo. Da quel momento, Luis e Iris “imbottigliano” le cose più incredibili, come il rumore dell’oceano e quello del vento subito prima che inizi a nevicare. E quando Iris si trasferirà in una città diversa, questo loro speciale modo di comunicare, accogliere e conservare la meraviglia diventerà un potente strumento di comunicazione: spedendosi i barattoli per posta, i due amici riusciranno a raccontarsi l’un l’altro le sensazioni dei propri rispettivi posti, dalle luci e i rumori della città di Iris alla pioggia di stelle cadenti nella notte di Luis.

“Poi, quando guardava in quei barattoli, ripensava a tutte le meraviglie che aveva visto e vissuto”


Sezione Gialla
“I VIAGGI DI GIOVANNINO PERDIGIORNO”

La progettazione su cui si baserà l’anno educativo corrente prevede come linea guida la
lettura della raccolta di filastrocche “I viaggi di Giovannino Perdigiorno” di Gianni Rodari. Giovannino è un personaggio che conquisterà subito la simpatia dei bambini facilitando una immediata immedesimazione: è un bambino attento e curioso con tanta voglia di viaggiare e scoprire luoghi buffi ed insoliti. Prima di entrare nello specifico di quest
libro è utile andare a conoscere il contesto più ampio nel quale questo albo illustrato viene
creato, e quindi è indispensabile avere qualche informazione su uno dgli autori più importanti della letteratura per l’infanzia: Gianni Rodari.
Dopo qualche cenno biografico e bibliografico, passeremo al cuore del suo pensiero
pedagogico che ci permetterà di vivere a pieno l’esperienza di lettura in cui saremo coinvolti.

“L’esperienza precoce e positiva fatta con il libro, sembra costruire un’ottima premessa alla formazione di
atteggiamenti e abitudini positive nei confronti del libro, capaci di alimentare aspettative di segno positivo e
curiosità verso la lettura vera e propria che comincerà dopo la scolarizzazione.”

Si allega la Carta dei Servizi relativa all’anno educativo 2022/2023.